Palazzo di Vetro
16 Novembre 2023 Nazioni Unite

Dall’ONU a tutt il Mondo

IL CIBO COME LINGUAGGIO INTERCULTURALE

 Meta centrale del viaggio di Journey in Italy è stato il Palazzo di Vetro, quartier generale dell’ONU a New York, dove in occasione dell’ottava Settimana della Cucina Italiana nel Mondo, l’iconica sede dell’Organizzazione ha ospitato il seminario Tradizional Diets For Sustainable Wellbeing.

Il simposio tenutosi in data 16 novembre 2023 e organizzato con il sostegno dell’ICE, del Ministero degli Affari Esteri,della Fondazione Dieta Mediterranea ,del Politecnico di Milano, e dell’ADI,è stato aperto dall’Ambasciatore Maurizio Massari, Rappresentante Permanente dell’Italia alle Nazioni Unite a New York, con a seguire gli interventi dell’Ambasciatrice Maria del Carmen Squeff, Rappresentante Permanente dell’Argentina alle Nazioni Unite, dell’Ambasciatore Kimihiro Ishikane, Rappresentante Permanente del Giappone alle Nazioni Unite, del Direttore UNESCO a New York Eliot Minchenberg e del Direttore FAO a New York Mr. Qu Guangzhou. L’evento ha visto la partecipazione dei rappresentanti permanenti dei diversi paesi di tutto il mondo e delle agenzie UN, UNESCO e FAO, radunati intorno ad una tavola simbolica per esplorare la sinergia tra sostenibilità dei sistemi produttivi, sicurezza alimentare e alimentazione come fonte di benessere.

Un panel di esperti ha inoltre esplorato il tema “Between Tradition and Innovation: Sustainable practices for Food, Nutrition and Wellbeing”, con numerosi spunti di riflessione sui punti di contatto tra tradizione e innovazione in ambito alimentare e culinario. Per l’occasione, sono intervenuti lo Chef tristellato   Heinz Beck, i Professori Francesco Zurlo, Preside della Scuola del Design del Polimi, e Matteo Oreste Ingaramo dell’Università Politecnico di Milano, la Presidente della “Fondazione Luciano Pavarotti”, Nicoletta Mantovani e la figlia Alice Pavarotti, la giornalista e scrittrice Camilla Baresani, la Vice Presidente ADI Antonella Andreani e l’ideatrice e founder di Journey in Italy Antonella Bondi.

Con i suoi 193 Stati membri, l’Organizzazione delle Nazioni Unite, insieme alle agenzie UN, UNESCO e FAO e ai rappresentanti permanenti dei diversi paesi presenti, si è offerta come interlocutore di eccellenza, capace di dare una valenza globale al dialogo intorno ad un’alimentazione sana e sostenibile. Grazie al coinvolgimento diretto di tutti i rappresentanti degli Stati membri, Journey in Italy ha raggiunto in un’unica tappa 193 destinazioni diverse, costruendo le fondamenta per sinergie con ogni singolo paese.

Un’opportunità unica anche per far conoscere alcune delle eccellenze italiane nel mondo, l’evento è stato accompagnato da una degustazione di vini delle Cantine Florio, azienda vinicola di Marsala, in Sicilia, che dal 1883 è un esempio di storia e cultura italiana, in profonda connessione con i valori condivisi da Journey in Italy. Fra gli sponsor anche Amarena Fabbri, sinonimo di sapori genuini e autentici della buona tradizione italiana da oltre un secolo, Rancilio, azienda leader nel campo delle macchine da caffè professionali e Icam Cioccolato, con Vanini ed Agostoni, società impegnata nella produzione di cioccolato di alta qualità con un approccio etico e sostenibile, che sin dagli anni ’80 ambisce a generare valore lungo tutta la filiera produttiva del cacao.

 

CHI SIAMO

Nato nel 2023, Journey in Italy è un progetto culturale ideato da Antonella Bondi Architetto,per promuovere La Dieta Mediterranea come patrimonio sostenibile di salute, cultura e benessere a disposizione di tutti. Parte dell’associazione no profit Journey in The Planet ETS, Journey in Italy, è un’associazione di interesse sociale senza scopo di lucro i cui proventi vengono in parte reinvestiti nelle iniziative dell’associazione stessa e in parte devoluti ad altre organizzazioni con obiettivi e valori affini.

 

Sponsor:

– Cantine Florio
– Fabbri 1905
– Rancilio Group
– VaniniAgostoni
– Icam Cioccolato
– Campari
– Lavazza
– Ginori 1735
– Mepra
– Frette 1860
– Boroli
– De Cecco
– Lavazza
– I’MPASTA
– Roscioli NY
– Antonella Bondi
– Fifth Sence
– Italian Design Essence
– Vittorio Dassi
– I’MPANETTONE
– Iceteam 1927
– B&B Italia

 

Partners:
– Fondazione Luciano Pavarotti
– Casa Museo Luciano Pavarotti
– Fondazione Barilla
– Università  Pollenzo
– Università Iulm
– Alma
– Università degli Studi di Milano
– Scienze e Tecnologie Alimentari
– Studio Legale Elisabetta Arosio
– Studio Legale Colombo&Barni
– Bondi 1926
– B&M Consulting

Patrocini:
– ADI
– Politecnico di Milano 1863
– ICE
– Ministero degli Esteri
– Fondazione Dieta Mediterranea

 

 


Antonella Bondi Architect
Info @antonellabondi.com
Founder & Concept Design Journey in Italy

Total
0
Shares
Prev
Programma Completo
12 Appuntamenti in 11 Città nel Mondo

Programma Completo
12 Appuntamenti in 11 Città nel Mondo

JOURNEY IN ITALY: Il cibo è il linguaggio di gioia e di pace.

Next
La Dieta Mediterranea

La Dieta Mediterranea

Elementi della DIETA MEDITERRANEA La Dieta Mediterranea è : – uno stile di vita e non solo alimentazione – stimola il forte consumo di frutta e verdura, legumi, carboidrati , un’attività fisica, una convivialità ed interazione con e nel mondo – facile da seguire, non si è costretti a pesare gli alimenti ed è varia.

You May Also Like